ALA
Associazione Liberi Architetti

ALA - Assoarchitetti ha attivato e sviluppato costanti contatti con il Governo centrale e con quelli delle varie Regioni italiane, per contribuire a determinare un quadro di riferimento normativo e di prassi dei procedimenti amministrativi, che favoriscano la qualità del progetto e del prodotto urbanistico e architettonico in Italia e, in ultima analisi, semplifichino il quadro normativo per i progettisti, ne promuovano il ruolo e la figura sotto il profilo economico e culturale, ne migliorino le condizioni generali di operatività.

ALA sostiene che i liberi professionisti sono un “comparto produttivo”, che è all’avanguardia nel processo di terziarizzazione dell’economia europea, in coerenza con gli obiettivi dell’accordo di Lisbona, per la costruzione della società della conoscenza, in cui il maggior problema risiede nel trasferimento delle conoscenze, non solo tecnologiche. Questo è un compito che in buona parte la rete territoriale dei liberi professionisti già assolve.

In questa prospettiva, gli architetti, gli ingegneri, i paesaggisti, i conservatori e i pianificatori di ALA, sono stati riconosciuti come “parte sociale” dal Governo italiano, al pari delle organizzazioni degli altri settori produttivi del Paese, nell’ambito della Confprofessioni.

ALA ha ottenuto che la rappresentanza dei liberi professionisti e dei lavoratori della conoscenza del settore territorio e ambiente, abbia titolo come altri e più di altri, ad essere consultata dal Governo e a confrontarsi con le altre rappresentanze sindacali, sia imprenditoriali che del lavoro dipendente, per tutte le scelte di politica economica, per lo sviluppo del Paese, la diffusione del benessere tra i cittadini, per la salvaguardia dell’ambiente, del territorio, del paesaggio, delle città d’arte e dell’architettura antica e contemporanea.

L’attuale obiettivo di ALA, nel momento in cui l’Italia affronta la re - distribuzione delle attività riservate tra professioni storiche e nuove, è d’affrontare il riordino delle competenze nel settore delle professioni del territorio e dell’ambiente, sovrapposte e confuse tra 6 diversi profili ormai in gran parte superati.
 

PRESIDENTE 
Bruno Gabbiani

Indirizzo
Sede legale: Via G.Caselli, 34 - 00149 Roma 
Ufficio Presidenza - Contrà S.Ambrogio, 5 - 36100 Vicenza 
Tel. 0444/235476 – 0444/235476 
E-Mail: assoarchitetti@assoarchitetti.it
Sito:www.assoarchitetti.it