ROTTAMAZIONE NORME INUTILI
La campagna 2014 di Confprofessioni per la semplificazione
Confprofessioni sta lavorando per semplificare il vostro lavoro. Ogni giorno i professionisti si imbattono in norme assurde, procedure impossibili e obblighi barocchi che servono solo ad alimentare la burocrazia legislativa e amministrativa. Con la Campagna 2014 per la semplificazione abbiamo avviato la prima consultazione telematica tra tutti i liberi professionisti italiani per abbattere il muro della burocrazia. Inviateci commenti, proposte, suggerimenti per snellire leggi, adempimenti e procedure che complicano la vostra attività professionale. Rottamiamo le norme inutili.

Rottamazione norme

Inviato da admin--user il Lun, 06/23/2014 - 17:55
Italiano
"Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003):
i dati che i partecipanti al Sondaggio conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un contributo.
I contributi non vengono pubblicati in modo automatico.
essere registrati all’interno del sito Confprofessioni, nessuna comunicazione verrà ulteriormente effettuata previo richiesta di consenso comunicato via email o attività futura espressamente effettuata dal partecipante sul sito.
Il nome e cognome non sarà pubblicato nel caso il contributo venga reso pubblico.
I dati sono raccolti dal Titolare del trattamento esclusivamente presso l`“Interessato”, per il tramite dello specifico form.
I dati vengono attualmente trattati ed archiviati presso la sede amministrativa della Società, in Roma e presso Società di outsourcing.
I dati degli utenti vengono trattati esclusivamente da soggetti nominati incaricati del trattamento all’interno di Confprofessioni; sono comunicati e conseguentemente trattati, per conto del Titolare del trattamento, da Società incaricate di svolgere attività di gestione elettronica e servizio.
Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima.
Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai contributi postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimoi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003.

Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è il legale rappresentante di Confprofessioni."