30/01/2019
Welfare Studi Professionali: ecco cosa prevede il Piano di Assistenza

Tutte le prestazioni del piano di assistenza e le coperture previste nel CCNL Studi Professionali. Dalla newsletter Welfare Studi Professionali di gennaio 2019

Il Piano di Assistenza dedicato ai Professionisti che applicano il CCNL Studi Professionali, i soci, gli associati ed i collaboratori dei loro studi, è stato introdotto con il rinnovo del CCNL Studi Professionali del 2015 per fornire ai titolari delle coperture automatiche e volontarie una vasta gamma di prestazioni volte alla tutela della salute e dello studio.

 

Il numero delle coperture automatiche e la formula di copertura sono attribuite in base al numero dei lavoratori dipendenti iscritti alla bilateralità. Per consentire, quindi, l’attivazione delle coperture per tutti i professionisti, soci/associati e collaboratori esterni dello studio sono state previste coperture volontarie, sia con formula Base, sia con formula Premium, con le quali è possibile usufruire di tutte le prestazioni del Piano: un check-up annuale Base o Premium, visite specialistiche, trattamenti fisioterapici riabilitativi a seguito di infortunio, accertamenti diagnostici e terapie, una diaria per inabilità temporanea a seguito di malattia o di infortunio, la copertura delle spese sostenute in gravidanza, una copertura per emergenze allo studio/ufficio, la copertura per invalidità permanente e morte da infortunio, il servizio monitor salute per il monitoraggio a distanza di malattie croniche, convenzioni per prestazioni sanitarie, assistenza telefonica e consulenza medica.

 

Richiedere l’attivazione delle coperture volontarie per tutti i professionisti dello studio che non risultano in copertura automatica è molto semplice: basta inviare la domanda mediante il modulo presente nella sezione Gestione Professionisti/modulistica del sito www.ebipro.it all’indirizzo gestioneprofessionisti@ebipro.it.

 

Il costo delle coperture volontarie rappresenta una opportunità di welfare per lo studio considerato il contributo annuale per ottenere la copertura volontaria pari a € 48 per la formula Base ed a € 72 per la formula Premium, da versare mediante il Mav che si riceve sempre per email.

 

Nel dettaglio la formula Premium prevede massimali più elevati e maggiori garanzie rispetto alla formula Base per la maggior parte delle prestazioni:

  • Check-up annuale Premium che prevede un pacchetto completo sia per la prevenzione cardiovascolare sia per la prevenzione oncologica rispetto al check-up Base;
  • Accertamenti post prevenzione con massimale € 500, riservato esclusivamente ai titolari di formula Premium;
  • Accertamenti diagnostici con massimale € 7.000 rispetto a € 5.000 della formula Base;
  • Trattamenti fisioterapici riabilitativi a seguito di infortunio con massimale € 400 rispetto a € 300 della formula Base;
  • Copertura per invalidità permanente o morte da infortunio: massimale fino a € 45.000 rispetto a € 30.000 della formula Base.

 

Prevede, inoltre:

  • Visite specialistiche: massimale € 1.000;
  • Diaria per inabilità temporanea a seguito di malattia o di infortunio: € 50 al giorno fino a 10 giorni all’anno;
  • Pacchetto maternità per visite ed esami in gravidanza: € 1.000 ad iscritta per evento senza scoperti o franchigie;
  • Copertura per lo studio in caso di furto, scasso, scippo delle chiavi: fino a € 180 per evento;
  • Monitor salute per il monitoraggio a distanza di malattie croniche (diabete, ipertensione, BPCO) con ulteriore massimale di € 300 per visite ed accertamenti inerenti la condizione di cronicità;
  • Assistenza e consulenza telefonica, medica e psicologica;
  • Convenzioni (es: PMA).

 

Per tutte le informazioni sul Piano Assistenza Professionisti: sito www.ebipro.it, sezione Gestione Professionisti, Guida completa coperture e prestazioni, o numero verde 800 946 996 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30.