Veneto | 29/10/2019
Veneto Sostenibile, Confprofessioni al tavolo tecnico

Nella riunione del 28 ottobre scorso, la Regione ha illustrato ai partner il protocollo d’intesa. Diciassette gli obiettivi nell’Agenda ONU 2030

Lo scorso 28 ottobre, il presidente di Confprofessioni Veneto, Roberto Sartore, ha partecipato al primo tavolo tecnico sul progetto regionale Veneto Sostenibile. Attraverso questo incontro, la Regione ha voluto illustrare al partenariato sociale il testo del protocollo per lo sviluppo sostenibile finalizzato all’attuazione dell’Agenda ONU 2030. “Il Veneto è già molto impegnato nella sostenibilità e, per vari aspetti, nel percorso verso lo sviluppo sostenibile sta dimostrando una performance migliore rispetto alla media nazionale. Con questa consapevolezza, guardando al raggiungimento degli obbiettivi dell’Agenda ONU 2030, abbiamo ritenuto importante riunire tutti i portatori di interesse e gli enti locali, per fare il punto nave della rotta e illustrare il testo di uno specifico protocollo di intesa, in modo che sia sottoposto ad un’analisi comune. Un approfondimento esteso arricchisce sicuramente il lavoro di tutti”, ha commentato il vicepresidente della Regione del Veneto, Gianluca Forcolin.

In particolare, è stato presentato il posizionamento del Veneto rispetto ai 17 obiettivi dell’Agenda, punto di partenza della strategia regionale che sarà costruita da tutti gli attori dello sviluppo sociale, economico ed ambientale della regione Veneto per marzo 2020. “Gli obiettivi  - come precisa Sartore - saranno trattati nell’ambito di specifici tavoli provinciali, cui non mancherà la partecipazione delle associazioni aderenti a Confprofessioni Veneto”.