07/02/2018
UE, per il 2018 crescita economica solida e duratura

La Commissione europea pubblica le previsioni intermedie d’inverno. Valdis Dombrovskis: “risultati superiori alle aspettative e l’attuale crescita è destinata a continuare anche il prossimo anno”

 

Le previsioni economiche d’inverno, pubblicate dalla Commissione europea il 7 febbraio, presentano dei tassi di crescita positivi e confermano la transizione dalla fase della ripresa a quella dell’espansione. “L’economia europea sta ottenendo risultati superiori alle aspettative e l'attuale crescita è destinata a continuare anche il prossimo anno", sono queste le parole di Valdis Dombrovskis, Vicepresidente della Commissione europea, responsabile per l’Euro e per il dialogo sociale.

Secondo le stime, nel 2017 sia l’economia della zona euro che dell’UE sono cresciute del 2,4%, il tasso più elevato registrato nell’ultimo decennio. Questa tendenza positiva è destinata a continuare nel 2018 e nel 2019, con una crescita rispettivamente del 2,3% e del 2,0%, sia nella zona euro che nell'UE.  Il Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, Pierre Moscovici, ha dichiarato che la crescita economica è più equilibrata di quanto non fosse in passato e potrebbe anche rivelarsi più duratura se si continueranno ad attuate riforme strutturali intelligenti e a perseguire politiche di bilancio responsabili.