Sviluppo e rilancio del territorio, Ricciardi: «Bisogna puntare sui professionisti» | Confprofessioni
Molise | 28/01/2019
Sviluppo e rilancio del territorio, Ricciardi: «Bisogna puntare sui professionisti»

Tre gli appuntamenti svoltisi in Molise sullo sviluppo e la valorizzazione delle figure professionali, a promuoverli il presidente della Regione, Donato Toma

Favorire lo sviluppo del Molise e valorizzare le figure professionali: si è discusso principalmente di questo nei tre appuntamenti che si sono svolti nei Consorzi Industriali di Isernia-Venafro, Campobasso-Bojano e della Valle del Biferno. Tutti promossi dal governatore del Molise, Donato Toma, e dall'assessore regionale alle Attività produttive e sviluppo economico, Vincenzo Cotugno, in collaborazione con le Amministrazioni comunali dell'area, le imprese, i rappresentanti della Camera di Commercio e delle Associazioni di categoria.

 

Per il presidente di Confprofessioni Molise, Riccardo Ricciardi: «Sono eventi di spessore qualora, effettivamente, indirizzino gli attori alle giuste scelte per il rilancio concreto del territorio. Ma le figure dei professionisti, finora, hanno subito uno svilimento, mentre dovrebbero rappresentare il perno di progetti e azioni di rilancio.  Auspico che le opportunità derivanti dai nuovi avvisi a valere sul P.O.N. per Agrifood, Scienze della Vita e Fabbrica intelligente, che i vantaggi fiscali e lo sviluppo collegati all’istituzione della ZES, che la promozione di albergo diffuso e microricettività, rappresentino, quindi, davvero un volano per quelle figure specializzate che quotidianamente cercano di fare la differenza».