03/04/2017
Rapidità e flessibilità, ripartono i piani individuali

Fondoprofessioni apre l’Avviso 02/16 con una dotazione di 1 milione di euro. Allo studio/azienda un rimborso del 70% per la partecipazione dei singoli dipendenti ai corsi

Pronti, via. Fondoprofessioni ha aperto l’Avviso 02/16, con una dotazione di 1 milione di euro. E dopo poche settimane sono stati già approvati 168 piani formativi.

Il Fondo ha dato, quindi, continuità al finanziamento della formazione individuale a catalogo, subito dopo la chiusura del precedente Avviso 02/14.

Nello specifico, l’Avviso 02/16 consente di rimborsare, allo studio/azienda Proponente, il 70% del costo sostenuto per la partecipazione dei singoli dipendenti ai corsi riconosciuti. Rispetto al precedente Avviso 02/14, la percentuale di contributo del Fondo è stata elevata del 10% (da 60% a 70%).

Per i singoli studi/aziende è previsto un massimale di 1.200 euro per la richiesta dei rimborsi, fino ad esaurimento delle risorse stanziate per l’Avviso.

“La formazione a catalogo rappresenta una importante specificità del nostro Fondo interprofessionale, ha osservato Franco Valente, direttore di Fondoprofessioni, il quale ha aggiunto – l’Avviso consente di fornire risposte tempestive ai fabbisogni formativi degli aderenti, che possono contare su una vasta offerta di corsi riconosciuti”.

Altra particolarità, gli studi/aziende neo-aderenti possono richiedere da subito i piani formativi, riducendo al minimo i tempi di attesa tra iscrizione al Fondo e partecipazione ai corsi.

Per esaminare più nel dettaglio le attività a catalogo scelte dagli aderenti, il Fondo ha realizzato una analisi dei 168 piani, fino ad ora approvati.

Importi. L’importo medio dei contributi assegnati dal Fondo è di circa 290 euro. Analizzando, invece, il costo ora/allievo medio delle attività risulta un importo di 19 euro.

Durata delle attività. Sommando la durata dei corsi risultano quasi 2.900 ore di formazione. Inoltre, la durata media degli interventi scelti dagli studi/aziende è pari a 17 ore.

E ancora. Oltre l’80% dei piani ha una durata fino a 16 ore. Solo il 3% dei piani ha una durata di oltre 100 ore.

Localizzazione degli interventi. I 168 piani formativi fino ad oggi approvati si sono svolti in prevalenza nel Nord (52%) e nelle aree Meridionali del Paese (42%). Mentre, una percentuale più ridotta di interventi formativi si è tenuta, invece, nelle regioni Centrali (6%).

Per concludere, ha commentato Valente: “Ci attendiamo migliaia di domande su questo Avviso , che prevede l’approvazione dei nuovi piani formativi con cadenza, indicativamente, mensile”.

Per informazioni sull’Avviso è possibile contattare il numero 06/54210661 o scrivere all’indirizzo mail info@fondoprofessioni.it.

 

Fonte: newsletter Fondoprofessioni (marzo 2017)