04/07/2019
Le nuove nomine UE: ecco chi guiderà l’Europa

È italiana la presidenza del Parlamento europeo

La sessione plenaria di Strasburgo ha designato David Sassoli nuovo Presidente del Parlamento Europeo. L’eurodeputato italiano eletto nelle liste del PD a maggio 2019 è stato eletto con 345 voti. Nel suo primo discorso da Presidente ha sottolineato l’importanza dell’istituzione comunitaria e la necessità di rivedere gli accordi di Dublino sui flussi migratori.

 

Alla presidenza della Commissione europea va la ministra della difesa tedesca Ursula von de Leyen, della Cdu. Alla guida della Bce la francese Christine Lagarde, attualmente direttrice del Fondo monetario internazionale. Alle due donne con questi ruoli chiave, si aggiungono il belga liberale Charles Michel alla presidenza del Consiglio europeo e lo spagnolo Josep Borrell Fontelles come Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Il socialista Frans Timmermans e la liberale Margrethe Vestager saranno invece i vicepresidenti vicari della Commissione.

 

Il loro mandato durerà 5 anni, dalla fine dell'attuale Commissione fino al 31 ottobre 2024.

 

Maggiori informazioni