14/06/2019
La politica digitale post 2020, le conclusioni del Consiglio

Definite le azioni per un’UE innovativa, competitiva ed altamente digitalizzata

Il Consiglio adotta le sue conclusioni per il futuro di un'Europa altamente digitalizzata oltre il 2020 e ribadisce l'impegno dell'UE e degli Stati membri a sostenere le tecnologie e i servizi digitali in virtù del loro forte potenziale come motori di crescita inclusiva e sviluppo sostenibile.

Essendo la digitalizzazione un elemento propulsivo essenziale per realizzare l’Agenda 2030, le sfide citate nelle conclusioni del Consiglio sono fissate come priorità e sono tutte finalizzate ad avere un’UE forte, competitiva, innovativa e altamente digitalizzata. In particolare, si invita a rispettare e a valorizzare temi quali: intelligenza artificiale, cyber sicurezza, società del gigabit come il 5G e miglioramento delle competenze digitali in generale.

Le conclusioni, che saranno punti cardine per l’elaborazione della futura politica digitale dell’UE, sottolineano inoltre la forte emergenza di ampliare la partecipazione delle donne e dei gruppi vulnerabili al settore digitale, così che tutti possano usufruire dei vantaggi ed opportunità che la digitalizzazione offre.

Conclusioni del Consiglio sul futuro di un'Europa altamente digitalizzata oltre il 2020

Maggiori informazioni