Emilia Romagna | 13/09/2017
Jobs act lavoro autonomo, le nuove prospettive

A Bologna, il prossimo 19 settembre, dalle ore 14.30 alle 18.30, presso la Sala Traslazione, il convengo promosso da Confprofessioni Emilia Romagna

“Le nuove prospettive per il lavoro autonomo dopo l’approvazione dello Statuto”. È il titolo dell’appuntamento promosso da Confprofessioni Emilia Romagna che si terrà a Bologna, il prossimo 19 settembre, dalle ore 14.30 alle 18.30, presso la Sala Traslazione, piazza San Domenico 13.

L’incontro si propone di approfondire i contenuti della recente legge n.81 del 22 maggio 2017 (“Jobs act del lavoro autonomo”), che ha introdotto un sistema di interventi teso, da un lato, a rafforzare le tutele sul piano economico e sociale per i lavoratori autonomi che svolgono la loro attività in forma non imprenditoriale e, dall'altro, a sviluppare, all'interno dei rapporti di lavoro subordinato, modalità flessibili di esecuzione delle prestazioni lavorative, allo scopo di promuovere la competitività e agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro.

Moderati dalla presidente di Confprofessioni Emilia Romagna, Maria Pungetti, i lavori vedranno la partecipazione, tra gli altri, del presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, di Chiara Gribaudo, componente della commissione Lavoro della Camera, e del direttore generale Economia della Conoscenza, del Lavoro e dell'Impresa Regione Emilia Romagna, Morena Diazzi.

 

Per iscrizioni: http://www.sindacatoavvocati.bo.it/dettagli_formazione.php?id=141

 

Allegati
convegno_il_lavoro_autonomo.pdf
Scarica il file