23/05/2019
Il tour elettorale di Confprofessioni

Oltre 40 candidati alle elezioni per il Parlamento Ue hanno sottoscritto il Manifesto europeo di Confprofessioni. Obiettivo: rilanciare le politiche europee a favore dei professionisti

A tre giorni dalle consultazioni elettorali per la scelta dei 76 rappresentanti italiani del Parlamento europeo, si conclude il tour elettorale di Confprofessioni per illustrare il Manifesto europeo dei liberi professionisti ai candidati di tutti gli schieramenti e di tutte le circoscrizioni. Sono oltre 40 i candidati che hanno aderito alle proposte presentate dal presidente nazionale, Gaetano Stella, e dai presidenti delle delegazioni territoriali in un vero e proprio tour de force che ha coinvolto oltre 40 candidati, i quali hanno aderito alle proposte di Confprofessioni per un rilancio delle politiche europee a favore dei professionisti italiani.

 

Partito con l'open day di Milano, dove il presidente Stella e il presidente lombardo Enrico Vannicola, insieme con la Giunta e i consiglio regionale di Confprofessioni, hanno ospitato Maurizia Bertoncino (+ Europa), Lara Comi (Forza Italia), Maria Angela Danzì ed Eleonora Evi (Movimento 5 Stelle), Pierfrancesco Majorino (Partito Democratico), Stefano Maullu (Fratelli d'Italia) e Alessandro Panza (Lega), gli incontri elettorali si sono spostati nel Triveneto dove numerosi dirigenti confederali hanno strappato l'impegno a Silvio Berlusconi (Forza Italia), a Mara Bizzotto, Paolo Borchia e Paola Ghidoni, a Herbert Dorfmann (SVP), a Ilaria Giorgetti (Forza Italia), a Roberta Mori (Partito Democratico) e ad Achille Variati (Partito Democratico).

 

Nella circoscrizione Centro hanno aderito al Manifesto Cinzia Bonfrisco (Lega), Massimo Cataldo e Laura Agea (M5S), Nicola Danti, Roberto Gualtieri e Olimpia Troili (PD), Anna Chiara Forte (Europa Verde), Antonio Tajani (Forza Italia). Il tour ha poi fatto tappa a Napoli presso la di Confprofessioni Sud. Qui il presidente campano, Francesco Mazzella insieme con la Giunta e i consiglio regionale di Confprofessioni hanno incontrato Luigi Napolitano (M5S), Rossella Fasulo (+Europa) e Giosi Ferrandino (PD), tutti della circoscrizione sud che è stata arricchita dal presidente di Confprofessioni Puglia, Roberto Maffei, con i contributi di Michele Abbaticchio (+Europa), Nicola Brienza (PD), Chiara Maria Gemma e Rosa D'Amato (M5S), Marcello Gemmato (Fratelli d'Italia), Antonella Lella (Lega). Anche Aurelio Tommasetti (Lega), Fulvio Martusciello, Aldo Patricello (Forza Italia) e Alfonso Pisicchio (+Europa), Isabella Gentile (Fratelli d'Italia) hanno aderito al Manifesto. Infine nella circoscrizione Isole, grazie anche all'intervento dal presidente di Confprofessioni Sardegna, Susanna Pisano, hanno sottoscritto le proposte confederali Gabriella Greco e Salvatore Cicu (Forza Italia), Michela Giuffrida (Pd) e Maria Fernanda Gervasi (Fratelli d'Italia).