29/04/2019
Gravidanza, nuove tutele per le professioniste

Il Piano Assistenza Professionisti dedica alle future mamme in copertura attiva il “pacchetto maternità”. E c'è anche il test Dna

Quattro visite di controllo ostetrico ginecologico (elevate a n.6 per gravidanza a rischio); ecografie; analisi clinico-chimiche; amniocentesi e villocentesi. E per le donne di età superiore ai 35 anni tali prestazioni sono erogabili senza prescrizione mentre per le donne di età inferiore a 35 anni sono riconosciute solo nel caso di malformazione familiare in parenti di 1°grado o nel caso di patologie sospette. Assistenza professionisti, la gestione autonoma dedicata ai liberi professionisti, lancia il “Pachetto maternità”, un ventaglio di garanzie rivolto alle professioniste future mamme per la copertura delle spese mediche sostenute in gravidanza sia in forma diretta che rimborsuale. Il massimale annuo per il complesso delle prestazioni su indicate corrisponde a 1.000 euro per anno e per evento/titolare.

 

Nel “Pacchetto maternità” è compreso, inoltre, il Test Dna fetale (in forma diretta presso le strutture convenzionate). Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale convenzionato con Unisalute, le spese per le prestazioni erogate alla professionista sono liquidate direttamente dalla compagnia alle strutture medesime, senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia. In questo caso le prestazioni devono essere prenotate tramite Unisalute presso le strutture convenzionate (accedendo all’area riservata Unisalute o contattando il numero verde 800 009 643).

 

Nel caso in cui la professionista si rivolga a strutture sanitarie o a personale non convenzionato con Unisalute, le spese sostenute vengono rimborsate senza applicazione di alcuno scoperto o franchigia. Nel caso in cui ci si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale, Unisalute rimborsa integralmente i tickets sanitari a carico della professionista.

 

In questi casi la documentazione per il rimborso deve essere trasmessa a Unisalute mediante accesso all’area riservata del sito www.unisalute.it o mediante posta cartacea al seguente indirizzo: Ebipro c/o Unisalute S.p.A. – Via Larga 8 – 40138 Bologna.

 

 

Tutte le informazioni sul Piano Assistenza Professionisti sono disponibili su www.ebipro.it/gestioneprofessionisti