26/01/2018
Fondoprofessioni: avviso 02/16, altri 320 mila euro

Incrementato il budget per la formazione individuale dei dipendenti degli Studi e delle Aziende aderenti. Dalla newsletter Fondoprofessioni - Gennaio 2018

Altri 320 mila euro, subito disponibili sull’Avviso 02/16. Il CdA di Fondoprofessioni, nella seduta del 18 gennaio, ha deliberato il rifinanziamento dell’Avviso 02/16, incrementando, così, il budget per la formazione individuale dei dipendenti degli Studi e delle Aziende aderenti.

 

“L’elevata numerosità di piani formativi individuali finanziati rappresenta indubbiamente una peculiarità di Fondoprofessioni, nell’ambito dei Fondi Interprofessionali - questo il commento di Roberto Callioni, presidente di Fondoprofessioni, il quale, in riferimento al rifinanziamento deliberato, ha osservato - L’efficienza e l’efficacia degli Avvisi individuali si basa sulla possibilità di richiedere, semplicemente, il rimborso dei costi sostenuti per la formazione dei singoli dipendenti, scegliendo tra una vasta gamma di corsi a catalogo programmati”.

 

Proprio rispetto ai cataloghi formativi, nell’ambito della riapertura della finestra di accreditamento, si registrano nuove richieste da parte degli Enti attuatori, con centinaia di nuovi corsi proposti. A tal proposito, ha dichiarato Franco Valente, direttore di Fondoprofessioni: “La riapertura della finestra di accreditamento, il cui termine per l’invio è fissato al 26/01, amplierà ulteriormente l’offerta a catalogo a disposizione degli Studi/Aziende aderenti a Fondoprofessioni, anche per questo è stato deliberato un incremento di risorse sull’Avviso 02/16”.

 

Per richiedere contributi nell’ambito dell’Avviso 02/16, lo Studio/Azienda deve registrare la propria anagrafica in piattaforma, come Ente Proponente, e accedere alla sezione dedicata, utilizzando le credenziali ricevute. A questo punto, sarà possibile consultare i corsi formativi programmati, relativi all’Avviso 02/16, disposti in ordine crono-logico di avvio. E’ inoltre possibile ricercare i corsi di proprio interesse per denominazione dell’Ente attuatore, titolo, territorio ecc.

 

Nell’ambito dell’Avviso individuale i singoli Studi/Aziende hanno a disposizione un budget massimo di 1.200 euro per la richiesta dei contributi, fino ad esaurimento delle risorse stanziate.

La presentazione della domanda di contributo, precedente all’avvio del corso, così come la richiesta di rimborso, successiva al termine delle attività, deve essere effettuata dall’Ente proponente, tramite la piattaforma informatica.

La procedura di richiesta dei contributi per l’attività individuale è dettagliata all’interno dell’Avviso e delle guide pubblicate, nella sezione dedicata del sito www.fondoprofessioni.it.

 

“Con il rifinanziamento deliberato consentiremo la formazione di centinaia di dipendenti iscritti, attraverso una procedura snella di allocazione delle risorse, con particolare attenzione alle necessità degli Studi professionali”, così ha concluso Roberto Callioni, presidente di Fondoprofessioni.

Per eventuali informazioni sull’Avviso individuale a catalogo scrivere a info@fondoprofessioni.it o contattare il numero 06/54210661.