Fidaf | 10/07/2019
Fidaf, Andrea Sonnino eletto presidente

Sostenibilità dei sistemi agroalimentari e rafforzare la rappresentanza della categoria tra i punti del programma. Luigi Rossi acclamato “presidente emerito”

Andrea Sonnino è stato eletto presidente della Federazione italiana dottori in agraria e forestali (Fidaf).

 

Sonnino ha illustrato all'assemblea il suo programma, spiegando che a suo avviso i dottori agronomi e forestali hanno il compito di contribuire alla transizione verso la sostenibilità dei sistemi agroalimentari, mediante la promozione di analisi e riflessioni collettive che permettano di interpretare la realtà e di avanzare proposte e raccomandazioni concrete. Occorre inoltre - ha detto Sonnino - rafforzare il loro ruolo mediante azioni di diffusione della cultura agronomica e forestale e di rappresentanza della categoria; promuovere l'apprendimento permanente, mediante la raccolta, la sistematizzazione e la condivisione di dati e informazioni; rafforzare il ruolo della Fidaf e delle sue articolazioni territoriali, anche mediante la realizzazione e il consolidamento di intese con altri organismi e la gestione dell'organizzazione interna, senza dimenticare la ricerca di fonti di finanziamento.

 

Il presidente uscente, Luigi Rossi, è stato nominato per acclamazione "presidente emerito".