Piemonte | 24/05/2019
Elezioni Regionali, gli incontri della delegazione Piemonte

Il presidente Cavrenghi ha ospitato i candidati alle elezioni regionali per confrontarsi sui temi dei professionisti e per illustrare il Manifesto di Confprofessioni per le europee

Confprofessioni Piemonte ha incontrato i candidati alle elezioni Regionali dei principali partiti/movimenti politici. Gli incontri sono stati utili al fine di confrontarsi sulle problematiche dei liberi professionisti di competenza della Regione Piemonte e per presentare “Il manifesto dei liberi professionisti per le elezioni europee 2019”, elaborato da Confprofessioni. La delegazione presieduta da Walter Cavrenghi si è  confrontata con Antonio Castello (Udc); Sergio Chiamparino, candidato alla presidenza della Regione Piemonte per il centrosinistra; Giovanna Pentenero, assessore alla formazione, istruzione e lavoro della Regione Piemonte; Alberto Cirio, candidato alla presidenza della Regione Piemonte per il centrodestra; Ruggero Fassone (Movimento 5 Stelle); Mino Giachino (Sì Lavoro, Sì Tav); Danilo Oscar Lancini (Lega); Maurizio Marrone (Fratelli d'Italia). Tra gli altri candidati che hanno partecipato agli incontri di Confprofessioni Piemonte si segnala inoltre Alberto Avetta (Partito Democratico), Monica Cerutti (Italia in Comune) e Andrea Tronzano (Forza Italia).

Confprofessioni Piemonte, inoltre, in collaborazione con Confprofessioni Lombardia e Confprofessioni Liguria ha incontrato i candidati alle elezioni Europee della circoscrizione Nord Ovest (Lombardia, Piemonte, Val d'Aosta e Liguria). All’incontro, tenutosi in data 16 maggio 2019 presso la sede di Milano, hanno partecipato il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella e i presidenti delle delegazioni territoriali di Lombardia, Enrico Vannicola; Piemonte, Walter Cavrenghi e Liguria, Roberto De Lorenzis. Sono intervenuti: Maurizia Bertoncino (+Europa), Lara Comi (Forza Italia), Maria Grazia Danzì (Movimento 5 Stelle), Pierfrancesco Majorino (Partito Democratico).