UNGDCEC | 09/11/2017
Codice antimafia e patrimoni confiscati, convegno a Palermo

Il prossimo 24 novembre l’iniziativa organizzata dall’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Palermo con diversi focus tematici e tavole rotonde

Appuntamento a Palermo il prossimo 24 novembre, presso il Palazzo Belmonte Riso dalle 9.00 alle 18.30, per il convegno "Le novità del codice antimafia e la gestione dei patrimoni sequestrati e confiscati" organizzato dall’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Palermo.

 

Diversi i focus tematici che saranno trattati nel corso della mattinata: le tipologie di sequestro e la figura dell’amministratore giudiziario; gli adempimenti nella gestione dei beni immobili, mobili e valori immobiliari; l’amministrazione giudiziaria del bene azienda: gestione e cessazione; gli adempimenti in caso di confisca e la destinazione dei beni. 

 

Il pomeriggio sarà, invece, dedicato a due tavole rotonde dal titolo: “Accertamento del passivo - Rapporti tra M.P., diritti dei terzi e azioni esecutive – procedure concorsuali” e “Disciplina contabile e civilistica delle aziende in amministrazione giudiziaria – Disciplina fiscale – Compensi dell’amministratore giudiziario”.

 

Intervengono, tra gli altri, Daniele Virgillito, presidente dell’Ungdcec; Enrico Lombardo, presidente dell’Ugdcec di Palermo e Fabrizio Escheri, presidente dell’Odcec di Palermo. 

Allegati
locandina_convegno.pdf
Scarica il file