06/03/2019
Cnel, il 12 marzo cerimonia 60 anni con il Presidente del Senato

Previsto anche un convegno con Confindustria e parti sociali e la presentazione di un libro

Martedì 12 marzo 2019, in Roma, a Villa Lubin, nella sede del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, avranno luogo le celebrazioni del 60° anniversario dell’istituzione del CNEL.

 

I lavori inizieranno alle 9.30 con il convegno su “L’attualità del ruolo del CNEL, la funzione dei corpi intermedi e la rappresentanza in Italia”. Introduce e modera il presidente CNEL Tiziano Treu. Partecipano Vincenzo Boccia, Maurizio Landini, Annamaria Furlan, Carmelo Barbagallo, Giorgio Merletti, Mauro Lusetti e Claudia Fiaschi.

 

Alle 12.00 è prevista un'assemblea straordinaria alla presenza del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati che porterà la sua riflessione sul ruolo costituzionale e l'attualità del CNEL. È prevista la presenza di un membro del Governo. A seguire la Lectio magistralis del costituzionalista Prof. Massimo Luciani.

 

Nel pomeriggio, alle 15.00, si svolgerà la presentazione del libro “Per una storia del Cnel. Antologia di documenti (1946-2018)”, scritto da Salvatore Mura, docente dell’Università di Sassari che, grazie a documenti recuperati in biblioteche e archivi, ha ripercorso il ruolo del CNEL nella storia d’Italia evidenziandone il ruolo strategico nei processi decisionali pubblici più importanti della Repubblica. A discuterne, con l’autore, saranno il Segretario Generale CNEL Paolo Peluffo, il rettore dell’Università Lumsa di Roma Francesco Bonini e il giornalista e saggista Giuseppe Scanni.

 

Nei suoi primi 60 anni di attività, il CNEL ha prodotto oltre 1000 documenti, tra cui 367 Osservazioni e proposte su temi di volta in volta in discussione al Parlamento, 247 pareri sulle principali proposte di legge, 370 Rapporti, Studi e ricerche sui temi sociali, dell'economia e del lavoro e 22 Disegni di legge. Ha elaborato i BES, gli indicatori sul Benessere Equo e Sostenibile, che dal 2017 sono inseriti nella legge di Bilancio. Produce da venti anni il più importante Rapporto sul mercato del lavoro e la contrattazione collettiva e si occupa della tenuta dell’Archivio Nazionale dei Contratti.

 

Per celebrare l’anniversario, Poste Italiane ha realizzato un annullo filatelico del cartoncino erinnofilo.