CIGO, FIS e CIGS, come presentare le domande in Veneto | Confprofessioni
Veneto | 13/03/2020
CIGO, FIS e CIGS, come presentare le domande in Veneto

In allegato i moduli da scaricare e le indicazioni in merito

In allegato i moduli che definiscono le modalità di presentazione delle domande di cassa integrazione ordinaria e di assegno ordinario ai sensi degli artt.13 e 14 del decreto legge 9/2020. Nuove causali "Covid-19 d.l. n. 9/2020" e "Covid-19 interruzione CIGS - d.l. n. 9/2020".

 

Si evidenzia che il messaggio n. 1118 dell’11 marzo 2020 ha come platea di riferimento i datori di lavoro e i lavoratori che svolgono l’attività lavorativa nei Comuni individuati dall’allegato 1 del DPCM del 1 marzo 2020 e, pertanto, nella Regione Veneto ci si riferisce al solo comune di Vo’ Euganeo.

 

Si precisa che nei successivi DPCM dell’8 e 9 marzo l’ampliamento dell’ambito territoriale si riferisce al solo contenimento del contagio  e, pertanto, per le misure di sostegno al reddito, rimangono in vigore le disposizioni del Decreto legge n. 9/2020.   

 

Il messaggio che si allega riguarda le prestazioni di integrazione salariale disciplinate dagli artt. 13 e 14 del DL n. 9/2020 e specifica le nuove causali da utilizzare esclusivamente nei seguenti casi:

  • “COVID-19 d.l.n.9/2020” per CIGO e assegno ordinario FIS (art. 13)
  • “COVID-19 – interruzione CIGS d.l.n. 9/2020” per aziende che stanno fruendo della CIGS e che devono sospendere il programma per il blocco totale dell’attività lavorativa (art.14).

 

Utile sottolineare che, per le prestazioni richieste in base all’art. 13, vi è una dichiarazione di responsabilità che sostituisce la scheda causale e che viene allegata al messaggio.

Allegati
circolare_numero_38_del_12-03-2020_allegato_n_1.pdf
Scarica il file
circolare_numero_38_del_12-03-2020.pdf
Scarica il file
hermes_001118_2020.pdf
Scarica il file
messaggio_numero_1118_del_12-03-2020_allegato_n_1_1.doc
Scarica il file