19/07/2018
Cedefop: prepariamoci alle future occupazioni

Le nuove competenze richieste dal mercato del lavoro fino al 2030

Il Centro Europeo per lo Sviluppo della Formazione Professionale (Cedefop) ha reso pubblico il rapporto sulle competenze future richieste dal mercato del lavoro europeo fino al 2030. Il rapporto, non solo fornisce una serie di previsioni statistiche sulla crescita dell’occupazione in Europa, ma delinea in modo chiaro quelle che saranno la domanda e l’offerta di lavoro, descrivendo le future competenze ricercate dal mercato. Un’analisi attenta dei dati può risultare fondamentale e applicabile ad innumerevoli settori, quali lo sviluppo di nuove politiche sull’ occupazione, di istruzione e reinserimento nel mondo del lavoro.

È infatti possibile prevedere le occupazioni più richieste, adoperandosi quindi per fornire sia ai lavoratori già inseriti nel mercato, sia ai futuri lavoratori, delle linee-guida per l’implementazione delle loro conoscenze.

Secondo le stime relative alla domanda dei posti di lavoro, si prevede un incremento dei posti di lavoro altamente qualificati e un leggero incremento di quelli meno qualificati. Si prevede inoltre una diminuzione nella disponibilità di posti di lavoro con una qualifica media, come impiegati ed operai specializzati. Si prevede comunque una crescita nella domanda di competenze elevate per quattro posti di lavoro su cinque, rendendo quindi complessivamente il mercato più qualificato.

Si prevede che l’offerta di lavoro si adatterà alla sua domanda, quindi con un gran numero di lavoratori altamente qualificati, ma che proprio a causa del loro numero, dovranno adattarsi ad un lavoro di più bassa qualifica.

Maggiori informazioni