1950-2020: l'ANC celebra 70 anni | Confprofessioni
ANC | 22/06/2020
1950-2020: l'ANC celebra 70 anni

Il 22 giugno di quest’anno ricorre il settantesimo anniversario della costituzione dell’Associazione Nazionale Commercialisti

Il 22 giugno di quest’anno ricorre il settantesimo anniversario della costituzione dell’Associazione Nazionale Commercialisti, nata nel 1950 su impulso del Sindacato Lombardo Ragionieri Professionisti. Da allora l’attività sindacale non è mai venuta meno, grazie all’impegno, alla passione e al senso di appartenenza che da sempre caratterizzano tutti i Colleghi che per sette decenni si sono avvicendati nei consigli e alla presidenza, apportando ognuno il proprio contributo, sempre nell’ottica comune di affermare e rivendicare l’importanza del ruolo del commercialista, difenderne la dignità, rimarcare la funzione di centri di legalità, al servizio delle imprese, della collettività e dello Stato.

 

 

“Da settant’anni” - dichiara il Presidente ANC Marco Cuchel – “la nostra Associazione è riferimento per moltissimi Colleghi, che ne condividono il  percorso, lo spirito, le battaglie e le iniziative, sempre volte a tutelare e rappresentare la Categoria. Settant’anni senza mai smettere di ascoltare, fare nostre e portare all’attenzione dei vertici della nostra Categoria e dei più alti livelli politici e governativi, le necessità e le difficoltà, non solo dei Colleghi, ma dei Contribuenti in generale, dell’intero sistema Fisco. Una longevità proficua e laboriosa, quella della nostra Associazione, che ha visto crescerne visibilità e autorevolezza, tanto da essere ormai consolidata interlocutrice con la classe politica dirigente, alla quale costantemente propone emendamenti, proposte di legge e di riforme, per non dire delle audizioni nelle Commissioni parlamentari ed i confronti costruttivi con la Pubblica Amministrazione. Inoltre, convinti che l’unitarietà d’intenti e la coesione siano armi invincibili per difendere gli interessi comuni della Categoria, abbiamo promosso il dialogo, il confronto, la condivisione, con le altre associazioni sindacali.”

 

 

“Un anniversario davvero importante quello di oggi” – prosegue Marco Cuchel – “che avrebbe meritato adeguata celebrazione da condividere con i nostri iscritti e con tutti coloro che ci hanno affiancato in questo lungo percorso. Le note, drammatiche vicende legate alla pandemia e le conseguenti norme sul distanziamento sociale, ci costringono a rimandare ad un momento futuro i festeggiamenti.” “Adesso,” – conclude il Presidente – “è il tempo di rivolgere il nostro pensiero a tutti coloro che hanno subito lutti e rinnovare la nostra fattiva vicinanza a tutti coloro che si trovano ad affrontare una crisi economica senza precedenti. L’ANC è al fianco di tutti loro.”